British Airways è alla ricerca di startup israeliane

British Airways è in contatto con alcune startup israeliane per stare al passo con le ultime tecnologie, ha dichiarato il presidente Alex Cruz.

La compagnia aerea, la più grande del Regno Unito, ha recentemente annunciato un nuovo programma di investimenti di 5,9 miliardi di dollari che sarà spalmato in cinque anni. Il piano prevede l’acquisizione di 72 nuovi aeromobili e l’aggiornamento di 128 velivoli esistenti con connessioni Internet ad alta velocità per i passeggeri.

Queste le parole di Cruz:

Riconosco l’enorme importanza e l’impatto delle tecnologie digitali nel nostro settore. Ho ricevuto una delegazione di startup israeliane nel mio ufficio trascorrendo una giornata entusiasmante. Sono in contatto con due di esse direttamente, perché ho apprezzato molto la seduta e sono sicuro che faremo sempre più business insieme.

Le tecnologie per l’aviazione sono in cima alla lista, ha detto Cruz, ma anche cyber-sicurezza, marketing online, distribuzione e tecnologie video.

C’è una vasta gamma di prodotti offerti dalle startup in Israele, che stiamo sinceramente guardando.

Cruz ha inoltre comunicato l’obiettivo di incrementare i voli della compagnia aerea da e per Tel Aviv. Ha anche detto che la compagnia sta valutando un volo diretto verso Eilat da Gatwick.

RetweeTech