Barclays lancia un acceleratore di startup in Israele

Non c’è fine all’ondata di nuovi acceleratori di startup in Israele. Sulla scia di Samsung, Intel e Yahoo ora anche la global bank Barclays ha annunciato l’apertura di un acceleratore di startup a Tel Aviv, come parte integrante di un progetto che prevede la creazione di una rete globale di acceleratori.

Il lancio è arrivato circa 5 mesi dopo un evento tenuto da Barclays in Israele per cercare di attirare startup israeliane nel suo acceleratore di New York.

Ora Barclays aprirà un acceleratore a Tel Aviv dedicato a 10 startup che operano nel settore della cyber sicurezza e delle tecnologie applicate alla finanza (fintech). Ogni programma avrà una durata di 13 settimane.

Rise, così si chiama il programma, aprirà i battenti nel marzo 2016 e fornirà un luogo fisico per le aziende, offrendo uno spazio di co-working, sale eventi e sale riunioni. Il nuovo acceleratore sarà ubicato presso Ahad Ha’am Street (ex edificio della Borsa di Tel Aviv).

Derek White, Chief Design and Digital Officer di Barclays, ha commentato:

In Barclays stiamo abbracciando attivamente le opportunità e le competenze dell’ecosistema delle startup. Con Rise, il nostro programma di accelerazione, siamo in grado di aiutare a tradure le tecnologie emergenti in quello che potrebbe essere il futuro dei servizi finanziari. Siamo entusiasti di attingere dall’importante hub tecnologico quale è Tel Aviv. E come banca d’investimento leader in Israele, siamo estremamente felici di lanciare Rise. Siamo molto concentrati sulla tecnologia israeliana e sulle opportunità di investimento.

Commenti

commentaire(s) jusqu’à présent. Ajouter le votre...

Abonnez-vous à notre newsletter