Azienda israeliana sviluppa antibiotico innovativo per le infezioni ossee

Azienda israeliana sviluppa antibiotico innovativo per le infezioni ossee. PolyPid sta sviluppando un antibiotico a rilascio graduale per il trattamento delle infezioni ossee.

L’israeliana PolyPid Optimized Therapeutics, che sta sviluppando un antibiotico a rilascio lento per il trattamento delle infezioni ossee, ha annunciato l’approvazione da parte della Food and Drug Administration Qualified Infectious Disease Program (QIDP), un nuovo status per prodotti innovativi nel trattamento dei batteri resistenti agli antibiotici.

Il prodotto della PolyPid, è un impianto combinato di polimeri (plastica) e lipidi (grassi). Quando viene impiantato nell’osso, rilascia gradualmente ed in quantità misurate l’antibiotico, in sostituzione della somministrazione orale del farmaco.

Il prodotto sta per entrare nella Fase III per la prevenzione di infezioni post chirurgia cardiaca.

I primi risultati di uno studio di fase Ib / II in Israele, hanno mostrato completa prevenzione delle infezioni, tra i pazienti che hanno effettuato il trattamento per 3 mesi dopo l’intervento.

La ricezione dell’autorizzazione QIDP da parte della FDA rappresenta una tappa importante che accelera ed estende il percorso commerciale.

I ricercatori stanno testando ulteriormente il prodotto al fine di poter fornire dati aggiuntivi e utili alla ricerca entro la fine del 2017.

RetweeTech