Azienda inglese acquisisce startup israeliana che produce adesivi medici

Sealantis Israele siliconwadi

La startup israeliana Sealantis, che sviluppa adesivi medici, è stata acquisita dal gruppo inglese Advanced Medical Solutions, produttore di dispositivi chirurgici e per il trattamento delle ferite.

La startup israeliana, che diventerà un centro di innovazione per il gruppo multinazionale, è stata creata sulla base della tecnologia sviluppata presso il Technion, l’Istituto tecnologico situato ad Haifa.

I prodotti realizzati da Sealantis imitano il processo che consente alle alghe di attaccarsi in acqua alle rocce. Si tratta di adesivi chirurgici progettati per fermare le emorragie, prevenire la fuoriuscita del contenuto del tratto digestivo nella cavità addominale, prevenire la fuoriuscita di liquido spinale e una serie di altre applicazioni.

La tecnologia si basa su un polimero prodotto da alghe, che non contiene proteine, e quindi il rischio di infezione o allergia è “significativamente inferiore – come dichiara l’azienda – a quello dei prodotti concorrenti prodotti da animali”.

Sealantis Israele siliconwadi

Il prodotto non necessita di essere trasportato e conservato in frigorifero, viene applicato a spalmatura o a spruzzo, ed è adatto all’uso in chirurgia laparoscopica.

La società è stata fondata dal Prof. Havazelet Bianco-Peled, un esperto in polimeri biomedici, della Facoltà di Ingegneria Chimica presso il Technion, che al The Times of Israel, spiega:

“Abbiamo studiato il meccanismo adesivo, e poi ci siamo resi conto che lo stesso principio poteva essere applicato per progettare adesivi destinati a superfici bagnate nel corpo umano. La fusione con Advanced Medical Solutions consente ai team medici di tutto il mondo di prevenire gravi complicazioni chirurgiche grazie ai prodotti Sealantis”.

Il team di Sealantis, composto soprattutto da donne, comprende ingegneri chimici, biotecnologici e laureati del Technion.

RetweeTech