Aqwind sviluppa tecnologia per pulire le acque reflue

Aqwind tecnologia pulire acque reflue

La startup israeliana Aqwind ha sviluppato un metodo per pulire le acque reflue in modo più sostenibile, producendo acqua adatta all’irrigazione.

Il nuovo sistema sviluppato da Aqwind, che in passato aveva il nome di Aquanos, utilizza l’ossigeno prodotto dalla fotosintesi microalgica, e quindi riduce drasticamente il fabbisogno energetico e le spese operative, creando un sistema che è significativamente più conveniente rispetto ai sistemi convenzionali.

Il sistema utilizza solo il 50% circa dell’energia elettrica necessaria per gli impianti di trattamento più efficienti.

Udi Leshem, amministratore delegato di Aqwind, afferma:

“I sistemi naturali non possono far fronte alle acque reflue concentrate. Noi imitiamo i sistemi naturali”.

Come funziona la tecnologia di Aqwind

Il processo utilizza la relazione simbiotica tra alghe e microrganismi nel trattamento delle acque reflue. Le alghe producono ossigeno attraverso la fotosintesi e usano i nutrienti presenti nelle acque reflue, mentre i batteri utilizzano l’ossigeno per abbattere composti organici e azotati e producono CO2 che viene poi assorbita dalle alghe come fonte di carbonio.

Aqwind tecnologia Israele acque reflue siliconwadi

In sintesi le alghe, come fanno altre piante, respirano l’anidride carbonica e producono ossigeno, che a sua volta viene utilizzato dai batteri che abbattono il materiale organico nelle acque reflue. Il risultato è acqua abbastanza pulita per l’agricoltura.

Inserendo le alghe nel processo, Leshem afferma che il loro sistema ha ridotto il fabbisogno energetico nel trattamento delle acque del 70-90%.

Acque reflue e impianti di trattamento

Aqwind, la soluzione della startup israeliana, è vista come una soluzione praticabile, specialmente nei paesi che scaricano acque reflue direttamente nel mare, in quanto non possono permettersi di realizzare costosi impianti di trattamento delle acque reflue.

Per garantire che i sistemi esistenti non vadano sprecati, il sistema di Aqwind può anche essere aggiunto agli attuali impianti di trattamento delle acque reflue.

Oltre a ridurre il fabbisogno energetico necessario per pulire le acque reflue, la tecnologia può anche servire come fonte di energia in quanto produce metano che può essere utilizzato per la produzione di energia.

RetweeTech