Alibaba acquista startup israeliana leader in QR code

Il gigante cinese dell’e-commerce Alibaba ha dichiarato l’acquisizione della startup israeliana, Visualead, specializzata in una tecnologia che genera codici personalizzati di risposta rapida (QR code).

Fonti vicine all’accordo hanno detto al portale di notizie finanziarie israeliane Calcalist, che l’acquisizione varrebbe decine di milioni di dollari.

Fondata nel 2012, la società, con sede ad Herzliya, crea codici QR univoci che possono essere scansionati dagli smartphone. I codici di Visualead incorporano l’uso dei colori nei loro disegni, che differiscono dai codici standard in bianco e nero già presenti sul mercato.

Per Alibaba sarebbe la prima acquisizione di una compagnia israeliana.

L’accordo riportato, fa seguito ad un recente annuncio di Alibaba sull’apertura di un centro di ricerca e sviluppo in Israele come parte del piano da 15 miliardi di dollari della società per istituire una serie di centri di ricerca e sviluppo in tutto il mondo.

Con il lancio del suo nuovo centro di ricerca e sviluppo israeliano, Alibaba si unisce a giganti dell’e-commerce come Amazon e eBay, nonché a più di 300 società internazionali che già posseggono strutture sul suolo israeliano.

RetweeTech